Accelerazione WordPress su Synology

Fuori dalla scatola, WordPress in esecuzione su un Synology è molto lenta (Cerca nei Synology.com o Google se non mi credete). Questo articolo spiega come ottimizzare Synology e il vostro sito WordPress per la velocità.

disconoscimento

Il sotto sono modifiche che ho implementato con successo. Non so l'estensione completa della loro validità; che sembra solo per portare estremamente notevoli miglioramenti delle prestazioni positivo alla mia Synology. Oltre a questi cambiamenti non funziona come previsto su Synology, essi sono rischiosi. Prima di apportare modifiche, il backup dei dati e la configurazione Synology fuori Synology in caso accadesse il peggio. Con l'implementazione di uno qualsiasi dei suggerimenti qui sotto, si sta procedendo a proprio rischio, senza alcuna aspettativa di responsabilità e o sostegno da me. Ho solo prendersi il merito se i cambiamenti che portare risultati positivi

Mi aspetto anche di avere moderati competenze tecniche - in grado di modificare la Synology DSM tramite la console, installare e configurare i plugin, uso telnet, eseguire eseguibili e modificare / salvare i file di testo in Linux, eccetera.

Synology sintonia

Synology produce alcuni piuttosto potenti dispositivi di storage di rete. Queste sono fondamentalmente piccoli computer ottimizzati per memorizzare / servire i dati e in grado di eseguire programmi per lo streaming di musica, Video, fotografie, siti web, e più. Per impostazione predefinita, WordPress verrà eseguito relativamente lento su una Synology in quanto è configurato in modo da ridurre al minimo su disco, processore, e l'utilizzo della memoria. Semplicemente facendo alcuni cambiamenti, è possibile rendere WordPress sul proprio correre più veloce di Synology sito media senza compromettere la sua capacità di eseguire altre funzioni.

Abilita cache PHP

Per impostazione predefinita, Synology è configurato per consentire di cache PHP. Assicurarsi che "Abilita cache PHP" è ancora verificato in Pannello di controllo | Servizi web | Impostazioni PHP.

Synology DSM-5-PHP-caching

 

Configurazioni di sintonia

Accordare le seguenti configurazioni vi darà il più grande guadagno di prestazioni di una qualsiasi delle altre raccomandazioni elencate in questo articolo. E 'anche il più pericoloso, come si può facilmente causare un eccessivo consumo delle risorse rallentare parti di tutti Synology o peggio ancora può rompere WordPress o l'intero Synology. Prima di procedere, accertarsi di aver eseguito il backup di tutto OFF Synology in caso di necessità di eseguire un ripristino completo Synology. Ora che abbiamo che buio e sorte avversa finita, avanti con la sintonizzazione ... Per eseguire nessuna delle modifiche indicati, è necessario prima attivare Telnet selezionando "Enable servizio Telnet" in Pannello di controllo | terminale & SNMP | terminale.

Synology DSM-5-Enable-Telnet

Nota: L'abilitazione consente l'accesso telnet da riga di comando remoto al Synology. Si dovrebbe abilitare solo quando necessario e se la rete sia adeguatamente protetta.

OPCache

Codice operativo è preinstallato meccanismo di caching su Synology memorizzare nella cache l'esecuzione di codice PHP in memoria e per richiamare il codice dalla memoria invece che dal disco. Per configurare il motore di codice operativo a consumare più risorse e quindi di velocizzare WordPress:

  1. Telnet alla Synology con l'account di root
  2. Modificare e salvare /etc / php / conf.d /opcache.ini con le modifiche desiderate
  3. Riavviare Apache eseguendo /usr / Syno / etc / rc.d / restart S97apache-sys.sh

Qui di seguito sono alcuni dei cambiamenti che ho implementato con risultati positivi:

Configurazione PHP

PHP è il linguaggio di WordPress è scritto in. Synology ha il motore PHP preinstallato e preconfigurato per consumare risorse minime come la memoria e la CPU. Per configurare il motore PHP a consumare più risorse e quindi di velocizzare WordPress:

  1. Telnet alla Synology con l'account di root
  2. Modificare e salvare /etc / php / php.ini con le modifiche desiderate
  3. Riavviare Apache eseguendo /usr / Syno / etc / rc.d / restart S97apache-sys.sh

Qui di seguito sono alcuni dei cambiamenti che ho implementato con risultati positivi:

Apache è il server web preinstallato sul Synology per tutte le applicazioni web (come WordPress). La configurazione di Apache è preconfigurato per consumare risorse minime come la memoria e la CPU. Per configurare Apache a consumare più risorse e quindi di velocizzare WordPress:

  1. Telnet alla Synology con l'account di root
  2. Modificare e salvare /etc / httpd / conf / extra / httpd-mpm.conf-utente con le modifiche desiderate
  3. Riavviare Apache eseguendo /usr / Syno / etc / rc.d / restart S97apache-sys.sh

Qui di seguito sono alcuni dei cambiamenti che ho implementato con risultati positivi:

MariaDB è il server di database è possibile installare per l'esecuzione con Wordpress. La configurazione MariaDB è preconfigurato per consumare risorse minime come la memoria e la CPU. Per configurare MariaDB a consumare più risorse e quindi di velocizzare WordPress:

  1. Telnet alla Synology con l'account di root
  2. Modificare e salvare /volume1/@appstore/MariaDB/etc/mysql/my.cnf con le modifiche desiderate (Nota: potrebbe essere necessario cambiare "Volume1" per la posizione in cui è stato installato MariaDB).
  3. Riavviare MariaDB eseguendo /usr / share / mysql / riavvio mysql.server

Qui di seguito sono alcuni dei cambiamenti che ho implementato con risultati positivi:

WordPress Ottimizzazione

WordPress di default non è anche ottimizzato per la velocità, ma per fortuna ci sono alcuni ottimi plugin e cambia la può fare per rendere il vostro grido sito.

Abilita Site Caching

Scaricare, attivare, e configurare il W3 Total Cache collegare.

W3-Total-Cache

Fondamentalmente questo plugin memorizza nella cache tutti i contenuti dinamici sul tuo sito web, mentre anche riducendo le code, ove possibile,. La prestazione maturata a causa di questo plugin è come la notte e il giorno. Se siete ombroso sull'implementazione di uno qualsiasi dei suggerimenti in questo articolo, questo è quello di non saltare.

Ci sono tonnellate di impostazioni e tonnellate di articoli già sul web su come configurare in modo ottimale questo plugin. Ecco alcuni suggerimenti rapidi:

  • Abilita pagina, minify, Banca dati, oggetto, e cache del browser
  • Selezionare "OpCode: Cache PHP alternativa (APC)"Come metodo di cache (se non "Disco: Migliorata", "Disco: Basic "o semplicemente" disco ")
  • Deselezionare tutti gli elementi all'interno della sezione "Debug"
  • Attiva "inizializzazione Late" nella pagina delle opzioni "Pagina Cache"
  • Aggiornamento "Pagine per Intervallo" per 15 Nella pagina Opzioni "Pagina Cache"

Shrink le vostre immagini

Scaricare, attivare, e utilizzare il WP Smush.it collegare.

Smush-It

Fondamentalmente questo plugin esegue le operazioni per ridurre la dimensione delle immagini del tuo sito web senza perdita di qualità.

Alle immagini "Smush", basta andare alla sezione WordPress "Media" sul cruscotto di amministrazione e fare clic su "Smish.it Ora!"O" Remush "accanto all'immagine desiderata.

O per "Smush" un gruppo di immagini in una sola volta, andare al tuo WordPress "media | sezione Bulk Smush.it "sul cruscotto di amministrazione.

Disattivare i plugin non necessari

I plugin possono aggiungere ulteriori codice che esegue ogni volta che una pagina o un'immagine viene caricata. Questo codice aggiuntivo causerà la pagina per visualizzare più lento. Disattivare tutti i plugin che non sono necessari.

Scegliere un tema veloce

Non tutti i temi sono creati uguali. Esperimento attivando diversi temi e notando il tempo necessario per caricare ogni. Selezionare il tema che riempie la necessità ma anche di caricare il più veloce.

Ottimizzare il database

Scaricare, attivare, e utilizzare il WP-Optimize collegare.

Fondamentalmente questo plugin esegue una serie di database e ottimizza le routine di pulizia per velocizzare le chiamate di database. chiamate al database più veloce significa più veloce caricamento della pagina web.

Per ottimizzare il database, cliccare su "WP-Optimize" nel cruscotto di amministrazione, controllare tutto, e fare clic su "Processo".

Conclusione

Mentre i cambiamenti sopra portare enormi miglioramenti delle prestazioni, ho ancora 2 cose che mi Quirk di essere completamente soddisfatti. Primo, Io non so davvero quali parti delle modifiche di configurazione sono veramente essenziale, che non sono richieste, e se sono ottimizzate per portare le prestazioni ottimali. Secondo, Non vedo il mio Synology utilizzando memoria evidente, nonostante invocando ulteriori consumi di memoria nei file di configurazione. Questo mi fa mettere in discussione il valore che portano.

Ma con quella parte, So WordPress sul mio Synology ora corre sostanzialmente più veloce dopo aver attuato le modifiche di cui sopra. Ed infatti, qualsiasi applicazione web sul tuo Synology deve correre più veloce pure (ex. la console DSM). Fatemi sapere se funzionano bene anche per te per simpatia o la condivisione di questa pagina su Facebook. Sentitevi liberi così di mandarmi qualsiasi migliorare le prestazioni suggerimenti per rendere WordPress sulla pista da Synology ancora più veloce.

Creare una Public Key Infrastructure Utilizzo degli script di facile rsa

Il primo passo quando si imposta OpenVPN è quello di creare un Public Key Infrastructure (PKI). Il PKI è costituito da:

  • Un maestro pubblico Autorità di certificazione (CA) certificato e una chiave privata.
  • Un certificato pubblico separato e coppia di chiavi private (appresso un certificato) per ogni server e ogni cliente.

Per facilitare il processo di creazione del certificato, OpenVPN viene fornito con una collezione di RSA script Manangement chiave (basata sullo strumento da riga di comando OpenSSL) noto come easy-rsa.

Nota: Solo i file .key devono essere tenute segrete, .file CRT e .csr possono essere inviati su canali non sicuri, quali e-mail in chiaro.

In questo articolo i certificati necessari sono creati da radice nella home directory di root. Questo assicura che i file generati hanno il diritto di proprietà e le autorizzazioni, e sono al sicuro da altri utenti.

Nota: I certificati possono essere creati su qualsiasi macchina. Per la massima sicurezza, generare i certificati su una macchina fisicamente sicuro scollegati da qualsiasi rete, e fare in modo che la chiave privata ca.key generata viene eseguito il backup e non accessibile a chiunque.
avvertimento: Assicurarsi che i file generati vengono sottoposti a backup, in particolare i file ca.key e ca.crt, dal momento che in caso di smarrimento non sarà in grado di creare qualsiasi nuova, né revocare i certificati compromessi, richiedendo così la generazione di una nuova Autorità di certificazione (CA) certificato, invalidando l'intera infrastruttura PKI.

Installare gli script easy-rsa

Installare gli script effettuando le seguenti:

Creazione di certificati

Passare alla directory in cui è installato gli script.

Per garantire l'uso costante di valori quando si genera il PKI, I valori di default impostato per essere utilizzato dagli script di generazione PKI. Modifica / root / easy-rsa / Vars e come minimo impostare la KEY_COUNTRY, KEY_PROVINCE, KEY_CITY, KEY_ORG, e parametri KEY_EMAIL (non lasciare uno di questi parametri vuoti). Modificare il parametro di key_size 2048 per la SSL / TLS per utilizzare 2048bit chiavi RSA per l'autenticazione.

Esportare le variabili d'ambiente.

Eliminare i certificati precedentemente creati.

Nota: Immissione di un . (punto) quando viene richiesto per un valore, Blanks fuori il parametro.

Lo script di build-ca genera il Autorità di certificazione (CA) certificato.

Lo script di build-server-chiave # ./build-key-server <server name> genera un certificato server. Assicurarsi che il nome del server (Nome comune quando si esegue lo script) è unico.

Nota: Non immettere un nome password di sfida o società quando lo script richiede una.

Lo script di build-dh genera il parametri Diffie-Hellman .file PEM necessari dal server.

Nota: Sarebbe meglio per generare una nuova per ogni server, ma è possibile utilizzare lo stesso se si vuole.

Lo script di build-chiave # ./build-key <client name> genera un certificato client. Assicurarsi che il nome del client (Nome comune quando si esegue lo script) è unico.

Nota: Non immettere un nome password di sfida o società quando lo script richiede una.

Genera un segreto Hash-based Message Authentication Code (HMAC) eseguendo: # openvpn --genkey --secret /root/easy-rsa/keys/ta.key

Questo verrà utilizzato per aggiungere una firma aggiuntiva HMAC a tutti / TLS pacchetti di handshake SSL. Inoltre qualsiasi pacchetto UDP non avere la firma HMAC corretta sarà immediatamente scartato, protezione contro:

  • Portscanning.
  • Attacchi DOS sulla porta OpenVPN UDP.
  • SSL / TLS iniziazioni stretta di mano da macchine non autorizzate.
  • Eventuali vulnerabilità di buffer overflow nella realizzazione SSL / TLS.

Tutte le chiavi ei certificati creati sono stati memorizzati in / root / facile RSA / chiavi. Se si commette un errore, si può ricominciare da eseguendo nuovamente il tutto pulito-script.

avvertimento: Questo cancellerà tutti i certificati generati in precedenza memorizzati in / root / facile RSA / chiavi, includendo il Autorità di certificazione (CA) certificato.

La conversione dei certificati in formato crittografato p12

alcuni software (come Android) leggeranno solo i certificati VPN che sono memorizzati in un file di password p12-encrypted. Questi possono essere generati con il seguente comando:

Controllo Utilizzando OpenSSL

Se avete bisogno di controllare le informazioni all'interno di un certificato, CSR o chiave privata, utilizzare questi comandi. Puoi anche controllare la CSRs e controllare i certificati utilizzando i nostri strumenti online.

  • Controllare un Certificate Signing Request (CSR)
  • Controllare una chiave privata
  • Controllare un certificato
  • Controllare un # 12 file PKCS (.pfx o p12)

Contattare il servizio pacchi

Il servizio clienti DHL per pacchetti standard è in fase di 0228/28609898 accessibile (quotidiano 7:00 – 22:00 guardare). Il servizio clienti di DHL per i pacchetti National Express può essere raggiunto a 0180 6 345 300-1 (20 ct per ogni chiamata da rete fissa tedesca, max. 60 ct da una rete di telefonia mobile tedesca). DHL offre anche servizio al cliente direttamente sul Pagina DHL pacchetto Facebook e DHL-Twitter-account.

Deutsche Post Hotline: 0180 2 3333 (0,06 Euro per ogni chiamata da rete fissa deutschm; max cellulare. 0,42 EUR / min.)

DPD-Hotline: 01806 373 200 (0,20 Euro a chiamata da rete fissa tedesca, max. 0,60 Euro per ogni chiamata da rete mobile tedesca). accessibile Mo. fr. di 8 a 18 guardare. Trova il servizio clienti DPD su Twitter

GLS corriere hotline al tasso normale: 06677-646907000

UPS-Hotline: 01806 882 663 (20 centesimo / Chiamata dal tedesco. telefono fisso; max cellulare. 60 centesimo / chiamata) Inglese Supporto UPS può essere raggiunto anche su Twitter.

Hermes pacchetto-Hotline: 01806-311211 (telefono fisso 20 Cent / call, max cellulare. 60 Cent / call).
Hotline di Hermes Einrichtungs servizio (Sperrgutlieferungen z.B. mobili): 05732 103-0 L'Hermes-Service disponibili qui anche su Twitter.

TNT-Hotline: 01805 900 900 (0,14 EUR / min. da un telefono fisso, max cellulare. 0,42 EUR / min.)