Tempo di controllo della macchina dalla linea di comando

Backup dei dati è la cosa più importante che si può fare con il computer, anche più importante di tweeting o la pubblicazione su Facebook. Se non il backup del Mac regolarmente, si rischia di perdere quelle foto che si desidera condividere; si potrebbe scoprire che i tuoi video dei viaggi mancano; e la tua libreria musicale può passare puf!

Time Machine è un ottimo strumento per garantire che i dati siano al sicuro, ed è abbastanza facile da impostare e utilizzare. Ma per alcuni utenti, l'interfaccia di base Time Machine non è sufficiente. Come con la maggior parte delle funzioni di OS X, v'è uno strumento da riga di comando che consente di fare molte cose con Time Machine. Ecco come è possibile utilizzare il comando tmutil per controllare e ottimizzare Time Machine da strumento della riga di comando di Apple, terminale.

Le basi

La maggior parte delle persone non avranno bisogno di utilizzare questo comando per i propri backup perché l'interfaccia di Time Machine sarà sufficiente. Chi sarà bisogno? Le persone che vogliono gestire i Mac remote o che desiderano eseguire gli script contenenti comandi per Time Machine.

Le basi del comando tmutil si possono trovare digitando man tmutil nel Terminal. (Troverete l'applicazione Terminale nella cartella / Applicazioni / Utility.) La pagina man ti dice cosa si può fare con questo comando.

Per esempio, per accendere Time Machine o disattivare, è possibile eseguire questi comandi:

Il comando sudo è necessario per molti dei comandi si esegue con tmutil perché è necessario privilegi amministrativi; dovrete inserire la password dopo aver eseguito i comandi di cui sopra.

Se si desidera eseguire un backup di Time Machine subito, su un Mac che o si è disattivato macchina del tempo, o, dire, poco prima di aggiornare ad una nuova versione di OS X, è possibile eseguire questo comando:

Questo è lo stesso come scegliere Esegui backup adesso dal menu di Time Machine nella barra dei menu nella parte superiore dello schermo.

E se mai vuole fermare un backup, basta eseguire questo:

Risparmiare spazio su disco sul vostro computer portatile
Dal momento che il portatile non è sempre collegato al suo disco di backup, Time Machine conserva “snapshot locali,”Oi file che si copia sul disco di backup la prossima volta che è disponibile. però, Queste istantanee locali occupano spazio, e si consiglia di disattivare questa funzione se non si dispone di molto spazio sul disco rigido. È possibile farlo con il seguente comando:

L'esecuzione di questo comando anche eliminare qualsiasi snapshot locali. È possibile attivare gli snapshot locali nuovamente eseguendo:

Se amate scavare nel nocciolo, e soprattutto se si riesce Mac remoti, troverete questo per essere uno strumento molto utile.
Esclusione di file e cartelle
È possibile escludere alcuni file e cartelle dal backup di Time Machine dal riquadro Time Machine in Preferenze di Sistema. Naturalmente, si può anche fare questo dalla riga di comando, pure. Eseguire questo comando:

La parte sta per il percorso di un file o una cartella. Per esempio, se voglio escludere la mia cartella Download dal backup di Time Machine, Vorrei eseguire il seguente:

Il comando tmutil addexclusion ha una proprietà interessante: è appiccicoso. Quando si utilizza questo comando, la voce si esclude rimane nella lista di esclusione Time Machine, anche se lo si sposta, che non è il caso quando si esclude elementi dal pannello delle preferenze di Time Machine. Se si utilizza il comando di cui sopra con l'opzione -p, allora non sarà appiccicoso, e sarà lo stesso come esclusione si aggiunge trovate nella macchina di pannello delle preferenze.

Gestire i backup remoti

Se gestite un Mac remoto, ad esempio un server, si consiglia di modificare le impostazioni di Time Machine per il computer. Si può iniziare trovando in cui i backup di Time Machine sono memorizzati. Eseguire questo comando:

Vedrai qualcosa di simile in Terminal:

Per modificare la destinazione, è possibile utilizzare due comandi. Primo, rimuovere la destinazione attuale come questo:

Al posto di , digitare la stringa di testo restituito dal comando destinationinfo. Quindi eseguire questo comando per creare un nuovo disco di destinazione:

Sostituire volume_name con il nome del disco o il volume che si desidera utilizzare. È possibile aggiungere più destinazioni come pure, dal momento che Time Machine può ruotare i suoi backup su più dischi o volumi. Vedere man tmutil per più sull'impostazione di più destinazioni di backup. (È ora possibile fare questo senza la linea di comando troppo, vedere “Come creare backup di Time Machine ridondanti”.)

Ottenere il tempo stats macchina

Time Machine consente di risparmiare un sacco di backup: uno all'ora per il passato 24 ore; uno al giorno per la settimana passata; e uno una settimana prima che. È possibile ottenere un elenco di tutti i backup sul disco Time Machine con questo comando:

Questo mostrerà il percorso completo di ogni backup.

Se siete curiosi di sapere quanto è cambiato nel vostro backup di Time Machine, c'è un comando che vi permetterà di scoprire quanto di ogni backup è nuovo. Eseguire questo comando per vedere il delta tra ciascuno dei backup di Time Machine sul disco di backup o un volume:

Sostituire backup_folder con il percorso della cartella contenente i backup. Questa non è la cartella Backups.backupdb al livello superiore del volume Time Machine, ma piuttosto la cartella successiva verso il basso; questo è generalmente etichettato con il nome di Mac.

Per esempio, quando mi sono imbattuto su questo comando miei sostegni, Ho visto i dati come questo:

Ecco quello che ho visto quando ho fatto funzionare l'ordine backup_folder tmutil calculatedrift sul mio Mac.
Si noti che questo comando richiede molto tempo per l'esecuzione, come il Mac deve calcolare un sacco di informazioni.

Il comando tmutil offre molte altre opzioni, come la possibilità di ereditare destinazioni, eseguire un dettagliato confronto tra i backup, ripristinare gli elementi e molto altro ancora. Vedere man tmutil per scoprire tutto ciò che si può fare.

Se amate scavare nel nocciolo, e soprattutto se si riesce Mac remoti, troverete questo per essere uno strumento molto utile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *