MAC errore 6003F

 

Il problema è che non si ha partizione creata che hanno un sistema di file OSX su di esso.

risolvere questo problema, ricominciare modalità disco di destinazione e creare una nuova partizione con il diritto di layout partizione (GUID) o avviare una partizione programma esterno per fare questo.

crittografia automatizzata FileVault

Building
You can build the latest version of the application using the Xcode project files available from the GitHub repository. There’s also a already-built application available for download from the GitHub repo.
Scaricare: FileVault Setup

Installazione
This application can be installed anywhere on the Mac, though the GitHub project page recommends either /Applications or /Applications/Utilities. For the purposes of my testing, I put it into /Applications.

Operation
The application was designed to be run by a Mac OS X loginhook. This allows it to be launched when a user logs in, but also runs the application with root privileges. Running this application with root privileges is important because fdesetup requires root privileges to run.
Since this is a process that’s more easily shown than explained, I’ve made a video showing the process from the user’s perspective.

sudo defaults write com.apple.loginwindow LoginHook /Applications/FileVault Setup.app/Contents/MacOS/FileVault Setup

Conclusione

If you’re looking for a way to enforce FileVault 2 on your Macs and don’t have access to server resources, FileVault Setup is a great addition to your set of tools. It will give you the ability to encourage encryption on your machines or force it, depending on your security needs.

It also gives you the ability to prepare a machine and deploy it to your users without encrypting it first, as the loginhook will ensure that encryption gets turned on at the first login.

Management

The application has four command line switches that can be used to tell it how to run:

-FVSDoNotAskForSetup YES / NO – suppresses prompting the user to enable FileVault 2 encryption. The default is NO

-FVSForceSetup YES / NO – enforces the setup and arrests login until the user accepts. The default is NO

-FVSUseKeychain YES / NO – Sets the FileVault 2 encryption to use /Library/Keychains/FileVaultMaster.keychain as an institutional recovery key. The default is YES

-FVSCreateRecoveryKey YES / NO – Sets the FileVault 2 encryption to generate and use an alphanumeric individual recovery key. The default is YES

FileVault Setup can also be managed by MCX or by the defaults command. FileVault Setup accepts four defaults:

sudo defaults write /Library/Preferences/ca.sfu.its.filevaultsetup FVSCreateRecoveryKey -bool NO

sudo defaults write /Library/Preferences/ca.sfu.its.filevaultsetup FVSUseKeychain -bool YES

sudo defaults write /Library/Preferences/ca.sfu.its.filevaultsetup FVSForceSetup -bool YES

 

Running FileVault Setup without any command line switches or other management will mean it will run with the following configuration:

1
/path/to/FileVault Setup.app/Contents/MacOS/FileVault Setup -FVSDoNotAskForSetup NO -FVSForceSetup NO -FVSUseKeychain YES -FVSCreateRecoveryKey YES

In questo caso, FileVault 2 encryption set up is not forced. For the recovery keys, FileVault Setup will have fdesetup both generate an alphanumeric individual recovery key and set /Library/Keychains/FileVaultMaster.keychain as an institutional recovery key.

source – http://derflounder.wordpress.com/2013/04/29/filevault-setup-app-local-filevault-2-encryption-setup-and-enforcement/

Come 5 schivare più grande BYOD Caduto

Portare il proprio dispositivo ha sempre donato almeno tanto quanto la frustrazione gioia, e la maggior parte delle aziende hanno aderito al trend scollegato dalla convinzione. Piuttosto, la pressione da parte del personale e l'immensa espansione alla fine così grande, che il motto non poteva che essere: Se non si dispone già combattere lo, poi almeno provare, di controllare le cose nel loro senso.
Questo controllo funziona Mittelprächtig, e un livello sofisticato di spostamento è di solito parte inespressa di ogni politica BYOD.
Portare il proprio dispositivo senza lo stress non c'è, ad esistere troppi punti di rottura. Ma è possibile – vale a dire per i datori di lavoro e dipendenti – per disinnescare le trappole più comuni in questo contesto, o evitarli.

trappola 1: Porte aperte per ogni tipo di applicazione

Chi ha giocato arrabbiato uccello sul suo iPhone, non si fermano ora, solo perché ora anche nel lavoro utilizzando il dispositivo. Ora l'uccello arrabbiato ruba solo il tempo, altre applicazioni sono contro la pericolosa, Dropbox, per esempio,. Chiunque voglia utilizzare il suo iPhone professionalmente, deve accettare restrizioni. Per aumentare la sua accettazione, Non dovrebbe essere la politica più rigida del necessario, ma senza blacklist e whitelist per le applicazioni non si tratta di.

trappola 2: Il grande Fratello ti sta osservando

Il cosiddetto Geofencing, Così la possibilità, per consentire un iPad richieste specifiche a seconda della sua posizione o vietare, è praticamente, ma impopolare. Perché il capo sa caratterizzato, dove il proprietario del dispositivo rimane diritta.
Tuttavia, vi è la possibilità, passare il controllo solo durante l'orario di lavoro. I dipendenti devono essere in grado di contare su questo, che mantiene il vostro business su tali restrizioni.

trappola 3: Costi elevati dovuti alla mancanza di controllo

David Schofield, Partner presso la società di consulenza di rete Sourcing Advisors, riportato l'anno scorso in un articolo su una società di tecnologia, che 300.000 Dollaro ha avuto anche la comunicazione sul disegno di legge, dopo 600 I dipendenti si erano integrati in un programma di BOYD.
dipendente, rientrano, per alcun download o trappole o chiamare senza numeri premium esigenza operativa, anche tali costi devono gravare, quando l'intera inavvertitamente successo. In generale, ci sono a maggior parte delle aziende di eventi difficilmente significativi, ordine da dispositivi mobili ovunque downzuloaden grandi quantità di dati.

Quelle

esportare tutti i computer con piccolo filtro

a short powershell script to export all Computers from a AD with description and a small filter